Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27745 - pubb. 20/07/2022

Composizione negoziata e richiesta di autorizzazione a contrarre finanziamenti prededucibili nell’ottica di un accordo di ristrutturazione dei debiti

Tribunale Treviso, 20 Giugno 2022. Est. Casciarri.


Composizione negoziata crisi d'impresa – Autorizzazione a contrarre finanziamenti prededucibili – Requisiti



Qualora, nell’ambito della composizione negoziata della crisi d’impresa, venga formulata richiesta di autorizzazione a contrarre un secondo finanziamento prededucibile, il Giudice dovrà chiedere un nuovo parere all’esperto e confermare la nomina dell’ausiliario affinché venga verificata la funzionalità del finanziamento alla continuità aziendale e alla migliore soddisfazione dei creditori in relazione al business plan aggiornato, nel caso di specie funzionale alla presentazione di un accordo ex art. 182-bis; in tale caso, le parti interessate al procedimento sono i creditori coinvolti nelle trattative finalizzate al citato accordo e comunque i primi dieci creditori per ammontare diversi dalle banche o da quelli comunque coinvolti nelle trattative. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale