L'Arbitrato


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27703 - pubb. 14/07/2022

Ricorso straordinario per cassazione avverso l'ordinanza resa dalla corte di appello in sede di reclamo contro il provvedimento del presidente del tribunale di determinazione del compenso degli arbitri

Cassazione civile, sez. I, 28 Aprile 2022, n. 13395. Pres. Valitutti. Est. Iofrida.


Liquidazione delle spese e dell’onorario spettante agli arbitri - Art. 814 c.p.c. - Statuizione in sede di reclamo - Ricorso straordinario per cassazione - Ammissibilità - Fondamento



Alla luce della compiuta giurisdizionalizzazione dell'arbitrato, operata dal d.lgs. n. 40 del 2006, deve ritenersi ammissibile il ricorso straordinario per cassazione avverso l'ordinanza resa dalla corte di appello in sede di reclamo contro il provvedimento del presidente del tribunale di determinazione del compenso degli arbitri ex art. 814 c.p.c., poiché quell'ordinanza ha natura giurisdizionale a tutti gli effetti ed è caratterizzata dai requisiti di decisorietà e definitività, incidendo sul diritto soggettivo al compenso con efficacia di giudicato, senza che ne sia possibile la modifica o la revoca attraverso l'esperimento di alcun altro rimedio giurisdizionale. (massima ufficiale)


Il testo integrale