Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 26168 - pubb. 16/11/2021

Revocatoria ordinaria: non è necessaria la collusione tra debitore alienante e terzo acquirente

Cassazione civile, sez. III, 15 Ottobre 2021, n. 28423. Pres. Vivaldi. Est. Di Florio.


"Scientia damni" - Contenuto - Collusione tra il debitore alienante ed il terzo acquirente - Necessità - Esclusione - Specifica conoscenza dell'esistenza del credito per cui è proposta l'azione - Necessità - Esclusione - Limiti



Ai fini dell'azione revocatoria ordinaria è sufficiente la consapevolezza, del debitore alienante e del terzo acquirente, della diminuzione della garanzia generica per la riduzione della consistenza patrimoniale del primo, non essendo necessaria la collusione tra gli stessi, nè occorrendo la conoscenza, da parte del terzo, dello specifico credito per cui è proposta l'azione, invece richiesta qualora quest'ultima abbia ad oggetto un atto, a titolo oneroso, anteriore al sorgere di detto credito. (massima ufficiale)


Il testo integrale